Il progetto

Home/Infrastruttura/Il progetto
Il progetto 2015-05-16T01:00:13+00:00

TEEM-A58 collega in modo diretto l’Autostrada A4 Torino-Trieste, tramite lo svincolo di Agrate Brianza, con l’Autostrada A1 Milano-Bologna, nel Comune di Cerro al Lambro, per uno sviluppo complessivo del tracciato di 32 chilometri (nello specifico: 1,5 chilometri in Provincia di Monza e Brianza, 23,8 chilometri in Provincia di Milano e 7,2 chilometri in Provincia di Lodi). La configurazione dell’opera è a tre corsie per senso di marcia, più corsia di emergenza, con l’impiego delle più moderne tecnologie disponibili a garanzia della massima sicurezza dei viaggiatori nonché al fine di perseguire una diminuzione dell’inquinamento atmosferico e acustico. Il tracciato di TEEM-A58 risulta interconnesso con autostrade esistenti e in progetto (A1 Milano-Bologna, BreBeMi e A4 Torino-Trieste) e con la rete stradale ordinaria presente nell’area (tramite svincoli a Pessano con Bornago, Gessate, Pozzuolo Martesana, Liscate, Paullo e Vizzolo Predabissi).

In fase progettuale è stata prestata particolare attenzione alla scelta della corretta tipologia di sede stradale sulla base delle caratteristiche e della conformazione del territorio attraversato. TEEM-A58 scorre per un totale di 8,7 chilometri al di sotto del piano campagna (trincea), mentre nella restante tratta il tracciato è a raso oppure in rilevato.

Sono, inoltre, stati realizzati 2,1 chilometri di viadotti per il sovrappasso di corsi d’acqua e delle reti di trasporto ferroviario e, in aree caratterizzate da particolare complessità urbanistica, un chilometro di gallerie artificiali. Oltre al percorso autostradale, il Progetto esecutivo di TEEM-A58, vera e propria infrastruttura-sistema, comprende 19 interventi principali sulla rete viabilistica secondaria, messi gratuitamente a disposizione dei cittadini.

Sono in fase di realizzazione 38 chilometri di nuove strade, mentre 15 chilometri di arterie esistenti sono oggetto di riqualificazione. In aggiunta a ciò, verrà dato un decisivo impulso alla cosiddetta «mobilità dolce», tramite la costruzione di 30 chilometri di nuove piste ciclopedonali.

TEEM-A58 rappresenta un intervento completamente «Made in Italy» realizzato seguendo i più elevati standard qualitativi da eccellenze nazionali nell’ambito della progettazione e della realizzazione di grandi opere. Il Progetto definitivo di TEEM-A58 è stato pubblicato il 7 febbraio 2011 ed è il risultato di centinaia di incontri che la Concessionaria ha organizzato con tutti i soggetti dei territori interessati dalle opere.

La nuova infrastruttura prenderà vita su tre lotti distinti: il Lotto A, a nord, della lunghezza di 6,2 chilometri (tra i Comuni di Agrate Brianza e Bellinzago Lombardo); il Lotto B, tratta centrale, con estensione di 15,8 chilometri (tra Gorgonzola e Paullo); il Lotto C, a sud, della lunghezza di 9,9 chilometri (tra Tribiano e Cerro al Lambro). I lavori verranno effettuati dai Consorzi di imprese facenti parte del General contractor CCT (Consorzio Costruttori TEEM).