POZZUOLO MARTESANA SI VESTE DI NUOVO CON 30 OPERE PUBBLICHE CONNESSE AD A58-TEEM LA GIUNTA: «PAESE RIQUALIFICATO GRAZIE AI 13 MILIONI STANZIATI DA TE SPA»

///POZZUOLO MARTESANA SI VESTE DI NUOVO CON 30 OPERE PUBBLICHE CONNESSE AD A58-TEEM LA GIUNTA: «PAESE RIQUALIFICATO GRAZIE AI 13 MILIONI STANZIATI DA TE SPA»

POZZUOLO MARTESANA SI VESTE DI NUOVO CON 30 OPERE PUBBLICHE CONNESSE AD A58-TEEM LA GIUNTA: «PAESE RIQUALIFICATO GRAZIE AI 13 MILIONI STANZIATI DA TE SPA»

Milano, 28 settembre 2018 – Pozzuolo Martesana si veste di nuovo grazie alle 30 opere pubbliche connesse ad A58-TEEM (28 delle quali già ultimate), che, dal 2016 in avanti, sono state realizzate con i 13 milioni di euro stanziati dalla Concessionaria a favore dell’Amministrazione a titolo di compensazione per il territorio lambito dall’Autostrada.

Diversamente dalla Giunta della vicina Melzo, che s’è premurata di destinare l’80% dei finanziamenti riconosciuti alla costruzione di due scuole, aperte l’8 settembre, e di una biblioteca, quella guidata dal primo cittadino Angelo Caterina ha scelto di investire le ingenti risorse garantite da Tangenziale Esterna SpA in tantissimi interventi diffusi.

Con il risultato che realizzazione di Centro Anziani e Auditorium (Corte Bellaviti), manutenzioni di piazze, vie e spazi antistanti le Stazioni ferroviarie, trasposizione dalla carta millimetrata alla realtà di piste ciclabili e riqualificazioni di parchi e fontanili hanno regalato ai residenti più servizi, decoro, mobilità dolce e qualità ambientale.

L’esecutivo locale ha fornito, inoltre, uno straordinario impulso alla pratica delle discipline sportive «revisionando» i poli specializzati non solo del Comune («Pertini») ma pure della frazione Trecella («Vitali») con l’obiettivo di creare impianti dotati di campi che, come il rettangolo in erba sintetica per il calcio a 11, risultassero all’avanguardia.

Una delle opere pubbliche maggiormente visibili, se confrontata, ovviamente, alle molte magari non così evidenti che, sommate, hanno donato ulteriore vivibilità alla comunità, è il ripristino delle piazze San Marco e Vittorio Emanuele II, luoghi emblematici della frazione Trecella, sottratte a una possibile incuria da lavori razionali quanto rapidi.

Ma l’intervento che più rispecchia il successo dell’erogazione di fondi privati per infrastrutture fruibili dalla collettività nonché progettate e appaltate dal Comune è la trasformazione di una cascina degradata, peraltro limitrofa al Municipio con facciata, luci e area verde appena rifatte, in un Centro Anziani corredato da Auditorium, parco e piazzetta.

Quest’opera, attualmente in fase di rifinitura, verrà inaugurata prima di Natale in modo che i residenti possano trovarla sotto l’albero insieme con il funzionale percorso ciclopedonale in direzione Bellinzago Lombardo, costruito in tempi record in virtù di uno sprint tanto efficace da proiettarlo in dirittura d’arrivo dopo pochi mesi di cantierizzazione.

«Il rispetto degli impegni economici da parte di Tangenziale Esterna SpA ci ha consentito di ammodernare l’intero paese – dichiara l’assessore Gian Paolo Olivari -. La sinergia attivata tra il nostro Ente e la Concessionaria s’è rivelata vincente anche grazie alla competenza dimostrata dai dipendenti comunali nella gestione di procedure complesse».

SCARICA IL COMUNICATO COMPLETO [PDF]

2018-11-13T17:22:45+00:00 settembre 28th, 2018|Comunicati stampa|